sabato, gennaio 31, 2009

GOOGLE DOOMSDAY

E venne il giorno

Google e' completamente impazzito, segnala che praticamente ogni sito risultato delle ricerche e' pericoloso !!!!!

La follia e' iniziata alle 15.00, il sito di monitoraggio per gestire i problemi e' crashato ed inaccessibile, e siti come java.sun.com e microsoft.com vengono segnalati come siti potenzialmente pericolosi...

... finche lo dice di microsoft.com e' anche ovvio e palese che possano danneggiarti il pc :-)

Il problema e' stato risolto verso le 16.40.

NB
spiritosi quelli di google: il controllo non vale per i siti che PAGANO LA PUBBLICITA', quindi microsoft.com selezionato dalla pubblicita' e' ACCESSIBILE, al contrario microsoft.com come risultato di una ricerca risulta potenzialmente pericoloso!

venerdì, gennaio 23, 2009

il CNF avvisa l'utenza?

L'avviso qui di seguito e' riportato sul sito del Consiglio Nazionale Forense (e' sul sito del CNF ma non direi che "e' del CNF"....)

"AVVISO ALL'UTENZA

Il Certificatore Actalis ha operato un'importante aggiornamento alla piattaforma di attivazione e rinnovo delle smart card.
Oltre all'adeguamento normativo, secondo quanto stabilito dal DM 17 luglio 2008, la nuova piattaforma semplifica le operazioni di prima attivazione della smart card ed elimina la necessità di operare rinnovi tecnici ogni due anni.
Viene anche introdotta una nuova smart card (produttore Oberthur) conforme allo standard CNS come richiesto dalla nuova normativa."[..] .. l'avviso prosegue con altre informazioni.


Come mai lo riporto e lo trovo cosi interessante?
.. partiamo dal principio

L'avviso segnala un adeguamento al DM 17 luglio 2008...
http://www.studiolegalepirruccio.it/allegati/DM170708_regole_tecnic_processo_civile.pdf
quello qui sopra e' un link al documento ufficiale che gentilmente lo studio legale pirruccio continua a ripubblicare in rete :-)

Quali novita' introduce il documento in questione?
e' un mistero, perche' le novita' ci sono, ma da che leggo io non riguardano le smartcard: nel sito non se ne parla

Cosa dice il decreto sulle smartcard?
Il decreto nelle disposizioni transitorie all'articolo 62 punto 3 dice che :
"3. L'autenticazione dei soggetti abilitati esterni avviene secondo le specifiche della Carta Nazionale dei Servizi; possono essere utilizzati i dispositivi crittografici non conformi alla Carta Nazione dei Servizi, purche' emessi entro il 31 dicembre 2008."

Il fatto e' che senza questa deroga(?), non esiste un documento che dica che si puo' accedere con una carta che non sia una CNS nel periodo antecedente...


Ogni commento in proposito si spreca, dopotutto un avvocato ci mette poco a trovare e leggere il regolamento precedente e fare una valutazione in materia, scoprendo SE e QUANDO sia stato decido di usare la CNS...

il testo prosegue chiarando che "Viene anche introdotta una nuova smart card (produttore Oberthur) conforme allo standard CNS come richiesto dalla nuova normativa.": il punto e' proprio questo...

... quale NUOVA normativa introduce la CNS?



E' iniziato un nuovo anno: e' tempo di buttare via la roba vecchia

mercoledì, gennaio 14, 2009

il tribunale non era bruciato... questa volta e' colpa di BT

Ah...
finalmente una novita' sul panorama del PCT: questa volta i servizi non vanno per colpa di British Telecom...

http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=42007&sez=HOME_INITALIA


Inoltre il ministero ha deciso di lamentarsi: strano, mi pareva ci fossero problemi anche con un'altro fornitore da oltre 2 anni, ma fino ad oggi l'opzione lamentela formale non sembrava disponibile...

Pero' il 2009 nasce sotto una buona stella: attenti fornitori ministeriali, se combinate guai il ministero si arrabbia, inoltre finalmente si scoprono problemi che non vengano dalla solita beneamata fonte...

Buon Anno a tutti :-)


NB
Ciao Gianluca e sogni d'oro