sabato, gennaio 26, 2008

L'uni bicocca ha organizzato un corso di alta formazione in diritto delle nuove tecnologie, la cattedra e' del Prof. Rossetti e l'Ordine di Milano lo ha accreditato.

Il corso parte ad aprile, mentre le iscrizioni si chiudono il 15/2, vale 24 crediti (per un avvocato) ed un titolo post laurea (corso di perfezionamento).

Trovate tutto su http://www.dirittodellenuovetecnologie.it/

Qui un estratto:

L’obiettivo è quello di fornire una panoramica di tutti i principali strumenti tecnologici a disposizione dei giuristi e di introdurre le più attuali problematiche normative legate al mondo dell'e-commerce, con particolare attenzione alle applicazioni giurisprudenziali nazionali ed internazionali.


Il corso è rivolto a tutti gli operatori del diritto che intendono acquisire una competenza specifica nel diritto delle nuove tecnologie; quest’anno il corso si concentrerà in particolare sulle principali tecnologie e sulle norme che regolano gli scambi commerciali, nazionali ed internazionali in Internet.


Verranno analizzati tutti gli aspetti che riguardano gli scambi elettronici: trading on-line, pagamenti elettronici, fiscalità, risoluzione di controversie, diritto d'autore, privacy, contratti on-line, responsabilità civile e penale.

Comunicazione del 3° Workshop Open Source, Free Software e Open Format.

Comunicazione del 3° Workshop Open Source, Free Software e Open Format.

Si comunica che presso l'Università degli Studi di Padova -- Dipartimento di Archeologia si sta organizzando il 3° Workshop Open Source, Free Software e Open Format nei processi di ricerca archeologica. In continuità con le edizioni precedenti (Grosseto 2006 - http://www.archeogr.unisi.it/asiaa/open/, Genova 2007 - http://workshop07.iosa.it/workshop07/), l'evento di portata nazionale si svolgerà nelle due giornate dell'8 e 9 maggio 2008 a Padova. La natura e le finalità del workshop possono sintetizzarsi nei seguenti
punti:
a. confronto tra diverse esperienze pratiche circa l'utilizzo del software open source nella disciplina archeologica e riflessione sull'opportunità e sui vantaggi dell'uso di tali applicativi in archeologia;
b. necessità dell'utilizzo di linguaggi e formati aperti per la comunicazione e lo scambio del dato archeologico;
c. problematiche legislative e culturali relative alla libera circolazione dei dati;
d. vantaggi del software e della filosofia open source nell'ambito della didattica e della ricerca universitaria.

Al fine di organizzare nella maniera più opportuna l'evento, i membri del comitato scientifico richiedono a tutte le persone interessate a partecipare al workshop come relatore, come pubblico o con un poster, una preiscrizione informale e non vincolante. A tale scopo è sufficiente inviare, entro il mese di febbraio, una semplice e-mail all'indirizzo: workshop.archeologiaos@unipd.it

A questa prima comunicazione seguirà una seconda circolare in cui saranno fornite ulteriori informazioni circa programma, scadenze e modalità per l'invio degli abstract.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito: www.archeologia.unipd.it/workshop08/ oppure scrivendo a: workshop.archeologiaos@unipd.it

Con preghiera di massima diffusione,

il comitato scientifico:

Luca Bezzi (Università di Padova, Arc-Team),
Denis Francisci (Università di Padova),
Damiano Lotto (Università di Padova),
Stefano Costa (grupporicerche IISL),
Piergiovanna Grossi (Università di Verona),
Gianluca Pesce (ISCUM, grupporicerche IISL),
Roberto Bagnara (Università di Parma),
Giancarlo Macchi (Università di Siena).

Referenti scientifici presso il Dipartimento di Archeologia:
Prof. Giovanni Leonardi
Prof. Jacopo Bonetto

martedì, gennaio 22, 2008

Apre il sito per documentare il PCT

Apre stabilmente il sito per documentare il Processo Civile Telematico (grazie a parecchio materiale storico di questo blog ed a nuovo materiale dalla commisione Mistica*).

Il processo civile telematico: il sito per la documentazione
www.processociviletelematico.eu

Il sito e' nato dall'esigenza di fornire un punto unico di accesso a tutta la documentazione, anche quindi al materiale frutto degli incontri pubblici sul PCT (gli incontri di Milano), possibilmente il materiale della commissione Mistisca*, il materiale pubblicato dal ministero, le note sugli eventi etc etc.

lunedì, gennaio 21, 2008

Italia.it e' costato piu' di un caccia stealth (e ora chiude)

Quella VERGOGNA che prende il nome di Italia.it ha chiuso.

E' costato piu' di un caccia stealth e tra la vergogna pubblica di una Repubblica in declino, il sito web che e' costato ben piu' di un caccia F1117 Stealth ora chiude.

la notizia su Punto-Informatico

E dobbiamo pure brindare per il fatto che chiude, altrimenti solo il signore sa quanto ancora sarebbe costato.

domenica, gennaio 20, 2008

Anticipazioni: la PA e le invenzioni sul FLOSS

E' interessante notare come i governi si susseguano, spendano parole sul FLOSS, spendano tempo sul FLOSS, ma cio' nonostante i risultati scarseggino mentre spuntano nuovi problemi sul tema "che fine hanno fatto i fondi investiti?" oppure "ma i soldi investiti in COSA sono stati investiti?".

Cio' nonostante la PA italiana sa bene cosa sia il floss tanto da usarlo, ma non tanto da leggerne le licenze e rispettarle. Chissa che presto o tardi grazie al grande impegno della pubblica amministrazione italiana l'Italia non finisca con il farsi altra bella pubblicita' come per i problemi generati sui rifiuti : nelle altre nazioni sono i privati a violare licenze FLOSS, qui il primato lo avremo grazie alla PA?

venerdì, gennaio 18, 2008

Processo Civile Telematico : relazione a Milano

Oggi a Milano ci sara' la relazione su un anno di decreto ingiuntivo telematico
http://www.processociviletelematico.eu/2008/01/18-gennaio-milano-pct-1-anno-di-lavori.html

mercoledì, gennaio 16, 2008

Mysql l'ha mangiato SUN :O)

Il settore dell'open source e' appena stato scosso dall'acquisizione di SUN della nota software house Mysql AB.

www.mysql.com per le informazioni sull'acquisizione