giovedì, giugno 28, 2007

Lettera per la Sen. Magnolfi - Smartcard e PCT

Per dirla nei termini del Ministero della Giustizia: "ho esternalizzato il problema del redattore" :-)

Il significato di questa frase, in origine, era :
premesso che gestire le smarcard per il PCT e' un gran casino; premesso che non abbiamo idea di quanto sia stabile la situazione smarcard; premesso che magari domani ne esce una nuova; premesso che senza smarcard non si fa il PCT (credeteci: in altri stati vivono senza ed hanno gia' finito il loro "PCT"); premesso tutto questo, come gestire il problema delle smarcard?

La gestione diventa "semplice": se non la fa il ministero, ma la smartcard serve nel Redattore, ed in futuro del redattore si occupano le software house, il problema e' loro: cioe' il problema non e' piu' del ministero (da qui il problema e' esternalizzato).


Ora, dato che a monte la rogna l'ha piantata lo stato italiano con i suoi molti ministeri e le loro attivita' con le smartcard, ora il problema e' tornato al MITTENTE.


http://www.petitiononline.com/smart_os/



Questa e' una lettera aperta indirizzata alla Sen. Magnolfi, per segnalare come il floss sia uno strumento concreto per risolvere problemi concreti : ad esempio il fatto che a Milano dovrei girare con 5 smartcard in tasca, per spiegare allo stato italiano chi sono.

Spero avrete il tempo di leggere la lettera e firmarla :O)

1 commento:

annie ha detto...

Era ora che qualcuno segnalasse il problema! Pare che un utente Mac non abbia scampo e l'unica possibilità , come nel mio caso, sia di rinunciare ad accedere al fatidico PdA!