domenica, gennaio 28, 2007

Progetti open source... "usiamo apache"

La tristezza che mi assale quando girando per il web leggo le sezioni "progetti open source" e' inimmaginabile: in questa sezione di norma c'e' una sezione comune al 90% dei siti.

Il motivo per cui e' comune e' perche' il nulla e' quanto viene proposto: "lavoriamo sui progetti tomcat, apache, mysql".

Se parlassi con un'azienda di edilizia e mi dicessero che: "abbiamo acquisito esperienza con la terra, il cemento e talvolta persino mattoni", pur non essendo un edile gli riderei in faccia dandogli del buffone, in merito alla sua "esperienza".

Quale profonda informazione viene esplicitata quando si cita "apache" : o gli sviluppatori di apache sono 15 milioni, o qualcuno mente? O piu' genericamente l'esperienza con apache e' la controparte che nei curriculum viene descritta come "esperienza con la suite di lavoro office".

L'ambito di un progetto open source, si compone in documentazione, aderenza agli standard, sviluppo e mantenimento del progetto: l'uso limitato nel tempo fa dunque testo in questo ambito?

Piu' semplicemente un edite lavora con mattoni, cemento e quant'altro: questo non fa di un'azienda di edilizia un'azienda di ingegneria dei materiali, ne di architettura, ne un'esperta in paesaggistica. La maggioranza dell'indicazioni sull'esperienza "open source" in sviluppo progetti open source e' a MALAPENA : "abbiamo usato un poco due progetti, una volta anche tre tutti insieme".

Poi c'e' la barzelletta dell'ambito commerciale, che tralascio da questo post per risparmiarvi ulteriori perdite di tempo.

Nessun commento: